Benessere Terme Trattamenti Viso Bagni Corpo Massoterapia Attività Fisica Alimentazione Salute in viaggio

Toscana Benessere

Toscana Benesere
Benessere
Offerte Pacchetti Benessere
Trattamenti Corpo
Massoterapia
Medicina Alternativa
Terme in Toscana
Trattamenti estetici Viso
Salute in viaggio
Alimentazione
Attività fisica
Aziende e Servizi Consigliati


Centro Benessere
Osteopatia

Osteopatia L'osteopatia è una scienza medica naturale, che si basa sulla conoscenza scrupolosa della fisiologia e dell'anatomia del corpo umano; il trattamento avviene attraverso il contatto delle mani, fondamentale anche per effettuare la diagnosi. Le sofferenze fisiche e le patologie spesso sono il frutto di uno squilibrio tra i componenti muscolo-scheletrici; il buon funzionamento di ogni parte del corpo dipende dalle altre, il corpo è visto come un’unità composta da muscoli, ossa e organi collegati con i centri nervosi della colonna vertebrale e il corretto funzionamento di ogni parte assicura il benessere fisico ma anche psichico. L’osteopatia tiene in considerazione il rapporto tra corpo, mente e spirito e tende a stimolare la capacità del corpo ad auto-curarsi.

L’osteopata non guarisce direttamente la patologia, ma ha il compito di rimuovere eventuali barriere che impediscono alle varie parti del corpo di “comunicare” tra loro, permettendo all’organismo di armonizzarsi e riequilibrarsi e quindi di guarire.

Le tecniche osteopatiche di possono suddividere in tre categorie:
Tecniche osteopatiche strutturali
Sono tecniche che tendono a ristabilire la mobilità della struttura delle ossa, eliminando le imperfezioni nella postura, attraverso manipolazioni specifiche e rapide; il paziente dovrà collaborare mantenendo uno stato rilassato e seguendo le indicazioni del terapeuta. Con questa tecnica viene stimolato anche il sistema neurologico, che invierà i giusti impulsi alla parte interessata al trattamento.

Tecniche osteopatiche craniali
Queste tecniche intervengono sulle ossa del cranio, ripristinando l’unione delle parti ossee, legamentose, muscolari e fasciali che permettono il buon funzionamento delle attività craniosacrali. Lo scopo è quello di dare vitalità all’organismo e renderlo capace di reagire nei confronti di eventuali elementi di disturbo provenienti sia dall’esterno che dall’interno.

Tecniche osteopatiche viscerali
Con queste tecniche si tende a ristabilire il movimento naturale degli organi interni, che spesso viene modificato, ridotto o addirittura annullato. Attraverso l’osteopatia l’organo riprende la sua mobilità naturale e vengono così eliminati i disturbi provocati.
Spesso la mobilità propria di un organo viene compromessa dal malfunzionamento della colonna vertebrale, per questo con l’osteopatia si va a ristabilire, con manipolazioni sul diaframma e sull’addome, la corretta mobilità viscerale.

L’osteopatia può essere applicata ad individui di ogni età ed è indicata per la cura e la prevenzione di vari disturbi:

Sistema muscolo-scheletrico
Tendiniti, dolori articolari, dorsalgie, lombagie, pubalgie, cervicalgie, emicranie, dolori costali o intercostali, dolori al coccige, dolori cronico al collo e alla schiena, problemi temporo-mandibolari, problemi motori e di coordinazione e qualsiasi dolore derivante da un trauma sportivo, incidente stradale, incidenti in genere.

Sistema neurovegetativo
Stress, stati ansiosi e depressivi, irritabilità, disturbi del sonno, autismo, disordini infantili, disabilità linguistiche, problemi relazionali.

Sistema neurologico
Sciatiche, nevralgie cervico-branchiali, nevralgie facciali, disordini al sistema nervoso centrale.

Sistema circolatorio
Problemi circolatori agli arti inferiori e superiori, emorroidi, alcune ipertensioni arteriose, palpitazioni, congestioni venose, tachicardia, problemi post-operatori cardiocircolatori, disordini neurovascolari.

Sistema digestivo
Acidità gastrica, ernia iatale, flatulenza, difficoltà digestive, disturbi epato-vescicolari, diarrea, colite spastica, coliche.

Sistema gineco-urinario
Incontinenza, cisti, disturbi della menopausa, dolori funzionali al basso ventre, seguito di gravidanza, sindrome post-partum, cistite, prostatite.

Patologie otorinolaringoiatriche
Rinite, sinusite cronica, malattie asmatiche, vertigini, cefalee, problemi di deglutizione.

Osteopatia e neonati
Alcuni dei problemi dei neonati e della prima infanzia sono spesso legati ad un parto difficile; l’osteopatia viene applicata nella cura dei disturbi del sonno, mancanza di concentrazione, dislessia, difficoltà nell’apprendimento, stato collerico, aggressività, problemi digestivi, coliche, rigurgiti, disturbi otorinolaringoiatrici, canali lacrimali otturati, scoliosi, difficoltà nella suzione, ritardo nello sviluppo

Limiti dell’osteopatia
La terapia osteopatica non è indicata in caso di lesioni anatomiche gravi e in presenza di urgenze mediche, infatti in questi casi c’è la necessità di intervenire immediatamente e non c’è il tempo di stimolare il corpo ad auto-guarirsi.
Inoltre con l'osteopatia non si possono curare e quindi guarire, le malattie degenerative, le malattie genetiche, le malattie infettive e infiammatorie e le fratture, ma il terapeuta può intervenire per alleviare le tensioni conseguenti a tali patologie e quindi attenuare i dolori.

Osteopatia e animali
L’osteopatia può essere applicata anche sugli animali, sia di piccola che grande taglia; i più assistiti sono i cani e i cavalli. Il terapeuta riesce a percepire eventuali sublussazioni che non sono visibili attraverso le radiografie e agisce riequilibrando gli squilibri vertebrali che causano le infiammazioni, i dolori ed altre ripercussioni sulla struttura muscolare ed organica. I cavalli vengono trattati generalmente quando hanno difficoltà a sopportare la sella, quando sono zoppi, nelle asimmetrie del bacino, nelle difficoltà a voltarsi a destra o a sinistra a seguito del comando che viene dato dal fantino, difficoltà a sopportare il morso, difficoltà a girare il collo, problemi digestivi, disturbi del comportamento, dorso piatto o eccessivamente cavo, traumi dovuti a cadute, calci o morsi, disturbi mestruali nelle giumente, blocco del garrese, disturbi respiratori e cardio-vascolari.

Osteopatia e Sport
L’osteopatia trova una larga applicazione nello sport, ci sono molte discipline e soprattutto team professionistici, che fanno uso della terapia osteopatica per curare e per prevenire disturbi fisici, muscolari e articolari, ma anche per ristabilire equilibri psicologici.

L’osteopata, dopo una particolareggiata valutazione della postura verticale del paziente procede con altri controlli specifici, come la distribuzione del peso, le tensioni e le contratture presenti, la qualità dei tessuti e della pelle, attraverso prove funzionali, tests e palpazioni per stabilire il grado e l’origine dei blocchi osteo-articolari.
Dopo aver accertato le cause del disturbo l’osteopata sviluppa un programma di trattamento adatto al soggetto da curare. I primi miglioramenti si avranno dopo 3-4 sedute; il trattamento completo di solito necessita di circa 10 sedute, ma ciò dipende dal paziente, dalla patologia da curare e soprattutto da quanto tempo è presente.
L’osteopata consiglia il regime dietetico e gli esercizi che deve svolgere il proprio paziente, per mantenere al meglio le proprie condizioni di salute.
 
Toscana Benessere | Terme di Toscana | Trattamenti Viso | Trattamenti Corpo | Massoterapia Portali.it
Medicina Alternativa | Attività Fisica | Alimentazione | Salute in viaggio | Aziende e Servizi Consigliati
Offerte Pacchetti Benessere in Toscana | Montecatini Benessere | Rapolano Terme| Relax.it - Relax & Benessere | Italia Terme
ToscanaBenessere.it © Copyright 2009 - 2018