Benessere Terme Trattamenti Viso Bagni Corpo Massoterapia Attività Fisica Alimentazione Salute in viaggio

Toscana Benessere

Toscana Benesere
Benessere
Offerte Pacchetti Benessere
Trattamenti Corpo
Massoterapia
Medicina Alternativa
Terme in Toscana
Trattamenti estetici Viso
Salute in viaggio
Alimentazione
Attività fisica
Aziende e Servizi Consigliati


Centro Benessere
Bagno Turco

Bagno Turco Il Bagno Turco o Hammam è un bagno di vapore con molteplici effetti positivi, ma anche un momento di socializzazione oltre che di relax e benessere. Prende il suo nome dalla tradizione orientale di fare veri e propri bagni di vapore. Già gli antichi egizi infatti avevano scoperto i benefici del vapore, e così greci e romani. Ma furono soprattutto gli arabi che, dopo la caduta dell’impero romano, ripresero questa tradizione con i bagni di vapore chiamati Hammam (scaldare), più piccoli e semplici rispetto al tipo di balneazione romana.

Il Bagno Turco si svolge in un locale chiuso dove l’umidità raggiunge livelli alti (95 - 100%) e forma una nebbia con una temperatura che aumenta dal basso verso l’alto: si passa dai 20/25°C al livello del pavimento fino ai 40/50°C al livello della testa. La sudorazione durante il Bagno Turco è minore rispetto alla sauna, che ha un ambiente molto caldo e secco, ma vista la maggiore durata della permanenza la quantità di sudore traspirato alla fine risulta maggiore.

Gli effetti benefici di questo trattamento sono molteplici:
- Favorisce la circolazione grazie all’azione del calore che dilata i vasi sanguigni.
- Favorisce una pulizia profonda della pelle tramite il vapore che dilata maggiormente i pori e aumenta la sudorazione. Con il sudore vengono quindi espulse le tossine in eccesso e la pelle appare così più luminosa e purificata.
- E’ utile per le vie respiratorie.
- Svolge un’azione tonificante e rilassante e riduce lo stress.

A coloro che intendono sottoporsi a questo trattamento per godere dei suddetti benefici è bene ricordare che, a causa delle elevate temperature che si raggiungono nel Bagno Turco, questo trattamento è vivamente sconsigliato a chi soffre di pressione bassa o troppo alta, ma è bene astenersi anche in casi di problemi cardiovascolari o renali.

La permanenza nel Bagno Turco di solito non deve superare i 20 minuti. Un fattore molto importante che indica il raggiungimento del tempo massimo di permanenza è il pulsare delle tempie. Avvertita questa sensazione è consigliabile uscire dal Bagno Turco ed effettuare una rapida doccia fredda. Successivamente, a discrezione della persona, si può procedere con un altro bagno di vapore della durata di 15 minuti seguito nuovamente da una doccia fredda.

Terminato il trattamento ci si asciuga con calma per riabituare il corpo alla normale temperatura dell’ambiente e ci si sdraia concedendoci almeno 20 minuti di relax. E’ necessario ricordarsi di integrare successivamente i liquidi perduti.
 
Toscana Benessere | Terme di Toscana | Trattamenti Viso | Trattamenti Corpo | Massoterapia Portali.it
Medicina Alternativa | Attività Fisica | Alimentazione | Salute in viaggio | Aziende e Servizi Consigliati
Offerte Pacchetti Benessere in Toscana | Montecatini Benessere | Rapolano Terme| Relax.it - Relax & Benessere | Italia Terme
ToscanaBenessere.it © Copyright 2009 - 2018